Ormea

Luis Fonsi, le mie 2 anime

Con il tormentone Despacito, Luis Fonsi ha polverizzato qualunque record esistente. Solo in Italia, il brano ha collezionato 336 milioni di visualizzazioni su Youtube. Come se qualcuno avesse guardato ininterrottamente il video per 1817 anni. Collezionati oltre 1,6 milioni di like e un disco di Diamante, il primo assegnato nel nostro Paese. Ma Fonsi, portoricano trasferito a Miami con 20 anni di carriera alle spalle, non si sente affatto ingabbiato in un successo che ha varcato i confini del Sud America per far ballare tutto il mondo. "Stanco di Despacito? No, affatto - dice il cantante 41enne, sbarcato a Sanremo per il duetto con Eros Ramazzotti nel brano "Per le strade una canzone", nella serata finale del festival -. Anche quando avrò 60 anni, se la gente la vorrà ancora ascoltarla, io sarò felice di cantarla". Da pochi giorni è uscito il suo nono album Vida e prima di tornare live, con un tour mondiale che partirà in giugno (e toccherà l'Italia a fine estate), sarà anche protagonista in tv

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie